Fustelle

Creare le fustelle è un'operazione complessa. L'incisione, spesso astratta, deve essere precisa, la delicatezza massima. La più piccola imprecisione potrebbe far sfilare il filetto, mentre una pressione eccessiva potrebbe deformare il supporto di legno multistrato su cui sarà montata la fustella.

Consapevoli della precisione di questo compito, gli ingegneri Cutlite Penta ed El.En. hanno studiato la tecnologia Dieboard Master: una sorgente laser costruita per ottenere i massimi risultati raggiungibili in questa applicazione. La combinazione di questo laser con i sistemi Cutlite Penta consente di ottenere i migliori risultati degni del più espero artigiano ma con ritmi di produzione industriali.

Cutlite realizza due differenti tipi di macchine fustellatrici, le piane o "americane" e le rotative.

la fustella piana è un utensile essenziale per l’industria cartotecnica e si ricava da una tavola di legno multistrato sulla quale vengono realizzati tagli di larghezza precisa, che seguono il disegno del profilo degli astucci. Le tavole poi devono essere piegate lungo le linee allo scopo di poterle chiudere.

Nelle fustelle rotative i tagli vengono invece realizzati su un supporto cilindrico che ospiterà la fustella.
in entrambi i casi, la tecnologia Cutlite Penta permette di eseguire tagli identici e precisi, impensabili con i tradizionali metodi di taglio realizzati con seghetti da traforo.

Anche la flessibilità è garantita: le nostre macchine producono fustelle in molte configurazioni garantendo in ogni caso risultati omogenei.